Sybell

UN PENSIERO…

Fotografia di Deborah Brugnera

Mi prendo un momento nella culla della mia profondità, per guardare queste serate in arrivo. Scrivere quelle poesie è stato un viaggio… dal 2017 al 2021 ne sono successe di cose. Fatti, incontri, umori, cambiamenti, a volte in una centrifuga vorticosa, altre in un atto digestivo lento e mormorante. Quello che ne è uscito è “La pelle che navigo”. Ho deciso di pubblicarlo anche e soprattutto per poterlo leggere a più persone possibili, negli eventi e nelle presentazioni, per dare il messaggio che dopo il buio, anche quello più nero e doloroso, c’è sempre la luce, la gioia. Per portare speranza. 

Con questo sentimento nel cuore guardo alle serate in arrivo, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ma io direi anche per trasformare in generale il dolore, la sofferenza di qualsiasi essere umano, uomo o donna che sia, in qualcosa di nuovo, in un senso altro, interiorizzando veramente, con tutto l’essere, che ci sono mille modi per comunicare e affrontare i problemi, ma che la violenza non è tra questi. 

Vi aspetto per un momento importante e condiviso di trasformazione. 

Ringrazio di cuore tutti coloro che sono coinvolti/mi hanno coinvolta in questi eventi: il Comune di Resia e Michela Mior, CAM “Centro Artistico Musicale” di Monfalcone e Gabriele Medeot, Francesca Ferah Dalla Bernardina e Soul Circle, e naturalmente il mio editore, Edizioni Del Faro.

📌 Venerdì 25 (stasera) – Resia (UD) 👉 Dettagli: https://www.sybell.it/25-novembre-la-pelle-che-navigo-a-resia/
📌 Sabato 26 – Staranzano (GO) 👉 Dettagli: https://www.sybell.it/26-novembre-la-pelle-che-navigo-a-staranzano/
📌 Domenica 27 – Trieste (TS) 👉 Dettagli: https://www.sybell.it/27-novembre-una-giornata-che-dedicheremo-alla-spiritualita/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su