Sybell

PESCI DANZANTI

Credi che il navigare
renda più saggi?
Semmai ci si sente
sempre più
pesci piccoli
a bordo del buio danzante.

Siamo pesci danzanti
nel nostro buio piccolo.

2 commenti su “PESCI DANZANTI”

  1. Indubbiamente credo che il “navigare” ci faccia acquisire conoscenza ed esperienza e ci renda quindi più saggi.
    Ciò non toglie che più conoscenze abbiamo e più, se abbiamo la giusta umiltà, ci rendiamo conto di conoscere sempre meno..
    Siamo pesci nel buio che comunque anelano la luce.
    Credo che l’importante sia comunque danzare come triglie felici ed argentee che riflettono la luce della parte aerea che nemmeno conosciamo e non fa parte del nostro presente vitale; ma parto dal presupposto che nessun pesce argenteo danza da solo..

    1. Sì, nessun pesce argenteo danza da solo, così come il navigare è frutto dell’esistenza di un mare composto da tante piccole gocce. Saggezza forse vuol dire riconoscersi sempre più come esseri piccoli, parte di un insieme di altri pesci, dando a ciò che chiamiamo “io” uno spazio equilibrato e non esclusivo. La chiave è proprio danzare insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su