Sybell

LA MIA NOTTE È PREGNA DELLA TUA BELLEZZA

Abbazia nel querceto – Caspar David Friedrich

 

Ripiego le parole.
Mi accartoccio su di me.
Amerai comunque
questa cattedrale friabile
che è il mio spirito?
Se avrò poca voce
per dedicarti inni esausti?
Se il dolore
sarà un sapore
che sputa sangue in bocca?
Allora
sarà la mia Anima
a cantare:
la mia Notte è pregna della Tua Bellezza

la mia Notte è pregna della Tua Bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su