fbpx

IL LIBRO DELLA VITA CONTINUA A SCRIVERSI


Il libro della vita continua a scriversi.
Autonomo, incessante. A volte possiamo ritornarci sopra, sfogliarlo, ricordare. In un mondo in cui tutto scorre veloce, specialmente qui sui social, è facile produrre istericamente molto contenuto, per poi archiviarlo e dimenticarlo un istante dopo.

Il funzionamento di questi robot non deve farci dimenticare il valore delle cose. E questo è uno di quei momenti in cui decido di prendermi un attimo tutto per me, per scorrere le dita su alcune pagine recenti, del libro della mia vita.

Dalla fine dello scorso anno fino a fine gennaio, io e Guido abbiamo organizzato a Udine degli eventi a cadenza mensile sul senso della vita, presso l’Angolo della Musica e la Libreria Tarantola. Nonostante il covid, abbiamo poi deciso di proseguire, organizzando un evento online. Trovate molti articoli che ne parlano su “Il Friuli”, il giornale che ha dato uno spazio d’inchiostro a questi eventi, e qui.

L’evento di domani (i dettagli qui) segnerà un punto conclusivo. Per un po’ di tempo, questo tipo di eventi li metteremo in standby. Parlo spesso di come la natura abbia i suoi cicli di attività e di riposo: da questo possiamo imparare molto. Ecco, ora “lasceremo a riposo” quest’impasto ricco e complesso. Nel frattempo l’attività mia, di me e Guido, degli Invisible Wave, proseguirà come sempre, con tante iniziative.

Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno arricchito questi eventi e li hanno resi possibili. Anzitutto il mio socio Guido Tonizzo , Stefania Della Savia, Mario Antoldi, Giovanni Gabassi, Janine Van Der Merwe, Massimo Pitton, Lucia Zamburlini, Gianfranco Gasparotto, Giuseppe Marano, Thi-pa Bresca, Alessandro Severi, Angolo della Musica, Libreria Tarantola.

Leave a Reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code