fbpx

HO FEDE CHE TUTTI IMPARERANNO A CAMMINARE

Nei momenti di forte cambiamento ho imparato ad avere fiducia, nella vita, in tutto ciò che è più grande di me. Se la gran parte delle cose non è in mio potere, il modo in cui le vedo può invece essere una scelta. Ed ecco perché ho imparato ad affidarmi, a circondarmi di persone che mi possono dare protezione, sicurezza, sostegno, amore. Sta a noi crearci un ambiente confortevole in cui vivere, e non parlo solo della propria abitazione. E’ la casa del nostro cuore. Volersi bene significa anche non gettarlo in pasto ai pescecani o a chi, pur senza cattiveria ma per vari suoi limiti, non può farne tesoro. Regalarsi a chi riempie di gioia e forza la nostra vita, significa regalarci le stesse cose. E’ un circolo virtuoso, di fiducia.

Questa poesia è nata dalla consapevolezza di quanto sia importante affidarsi. Alle forze più grandi di noi, alla vita. “Ho fede che tutti impareranno a camminare” significa che io riconosco la forza negli altri e di conseguenza anche in me stessa. Aiutare significa a volte comprendere che ognuno ha le sue battaglie da affrontare: ci si può sostenere reciprocamente nei momenti difficili, ma non si possono combattere le battaglie che non sono nostre. A ciascuno la sua responsabilità. A ciascuno la sua evoluzione.

HO FEDE CHE TUTTI IMPARERANNO A CAMMINARE

L’acqua vive
di nuovo.
Il ventre di torba
dà colpi di bacino.
Serpentini,
voluttuosi,
muovono
la terra-tamburo
dai fianchi possenti.
Affidandole i miei sassi
mi accorgo
di foreste mai viste,
di animali multicolori,
di parole nuove gorgoglianti.

Ho fede che tutti
impareranno a camminare,
come il fiume che scorre
anche se io non lo guardo.

Siamo indispensabili
solo a noi stessi.

Leave a Reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code