Sybell

25 NOVEMBRE 2020

Oggi è il 25 novembre, una giornata importante. Nell’abbondanza di post, foto e articoli, desidero condividere un semplice pensiero: c’è qualcosa di sacro nella vita.
 
La vita di tutti gli esseri viventi.
Il rispetto – attuato in molteplici forme – di questo grande regalo crea bellezza, unione, condivisione, espansione.
 
Ogni bruttura, ogni violenza, ogni distorsione, ogni manipolazione.. Non può produrre altro se non brutte copie del suo stesso male. La violenza è veleno.
 
Educhiamoci alla responsabilità e al rispetto, partendo da noi stessi, dal nostro interno, dalla comunicazione, specie con chi ci sta più vicino… passando però all’azione concreta. Si può così creare un circolo virtuoso di pensiero e azione.
 
E’ inutile che mi lamento della violenza sui social se poi continuo a maltrattare o a manipolare secondo i miei comodi le persone che mi stanno vicino. Bisogna partire da qui, senza giustificarsi, perché di fatto coincide col deresponsabilizzarsi. “Ho un caratteraccio, sono fatto/a così” è il primo seme della violenza di cui è piena la nostra società, a tutti i livelli.
 
Il cambiamento è possibile: bisogna volerlo davvero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su