Sybell

FELICE SAMHAIN 2020

“E’ arrivata la Nebbia.
L’abbraccio, l’accolgo
respiro con lei:
inizio a rallentare.
Scelgo
di far cadere le foglie,
di lasciare andare.

Muore il superfluo
lo stantio
il malato.
Nutrirò
con cuore nuovo
la Vita che verrà
quando tutto ricomincia.

E’ una spirale.

Ora
dormo,
riposo,
sto.
Presente solo alle mie fronde,
nuda e una.

Il tempo farà spazio
alla Pura Bellezza.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su