L’ALBERO DI SAMHAIN

Una poesia per questo momento così importante dell’anno: è tempo di far cadere le foglie. E’ tempo di Essere, rallentare. E’ tempo di trasformare, di lasciar andare il superfluo e tutto ciò che ha cattivo odore, ciò che all’interno, silenziosamente, marcisce. Si fa pulizia, perché solo l’albero che ha perso tutte le foglie vecchie, ha poi linfa vitale per nutrire quelle nuove. E’ tempo di Scelta e di Fare Spazio. La Vita passa attraverso la Morte, per poi tornare Vita.

Mentre leggete la poesia, ascoltatevi nella pancia. Vi voglio regalare un momento in cui potete semplicemente Essere. Buon Samhain a tutti. 🍂🙏

E’ arrivata la Nebbia.
L’abbraccio, l’accolgo
respiro con lei:
inizio a rallentare.
Scelgo
di far cadere le foglie,
di lasciare andare.

Muore il superfluo
lo stantio
il malato.
Nutrirò
con cuore nuovo
la Vita che verrà
quando tutto ricomincia.

E’ una spirale.

Ora
dormo,
riposo,
sto.
Presente solo alle mie fronde,
nuda e una.

Il tempo farà spazio
alla Pura Bellezza.

Facebook Comments