IL MIO NUOVO LIBRO DI POESIE: IL MARINAIO O ALTRIMENTI DETTO GIOCO AL MASSACRO

Bene… Non lo sanno in molti, ma la scrittura è una passione nata ben prima della chitarra e negli ultimi dieci anni mi sono concentrata sulla poesia. Ho sempre pensato che non avrei mai pubblicato nulla. Mi dicevo che era troppo intimo, troppo personale. Mi spaventava mettermi così a nudo.

Eppure, negli ultimi anni, ha cominciato a cambiare qualcosa. Ho iniziato a pubblicare timidamente qualche poesia sui social. Poi sul mio sito. Infine ho iniziato a ricopiare le poesie scritte nei vari quaderni, negli anni, selezionando quelle che ritenevo più vere e interessanti. Di qui è nata la mia prima raccolta: “Il marinaio o altrimenti detto gioco al massacro.”

Noi siamo tutti “il marinaio”: navighiamo a vista nell’epoca postmoderna, qualche volta perdendoci, qualche volta ritrovandoci. Allontanandoci dal porto, tornando a Casa ogni tanto. Scegliamo noi verso dove navigare, oppure possiamo lasciar decidere ai venti. A volte c’è calma piatta, a volte tempesta. E’ “altrimenti detto gioco al massacro” perché questo è la vita. Possiamo però prendere una decisione molto importante: decidere di uccidere il nostro vero sé, tradendo noi stessi, portando maschere tutti i giorni, omologandoci, dimenticandoci chi siamo. Oppure possiamo ammazzare il nostro ego, curare le nostre ferite, massacrare i nostri demoni e diventare davvero Umani, imparare ad amare. E’ una scelta. Un gioco. E’ la vita.

Mi sono arrivate ieri le prime sessanta copie cartacee, rigorosamente autoprodotte. Chi è interessato a comprarne una mi scriva in privato. Inoltre, vi aspetto ad Aiello il 23 giugno per la mia prima lettura pubblica, tutti i dettagli a breve. 🙂

Facebook Comments